Thok Mig St Bike da SPS Udine

Venerdì 22 giugno 2018 è stato presentato il nuovo modello marchiato Thok.

Ora davvero i desideri di ogni biker potranno essere soddisfatti!

Un’occasione da non perdere considerato il favoloso prezzo lancio: €. 3299 (listino €. 3.650).

city bike nero opaco uomo o donna marchiata SPS - Udine

La city bike nera opaca marchiata SPS è fatta per durare come le bici di una volta.
Non sembra diversa dalle altre e per molti aspetti, non lo è!
Ma è nei dettagli che c'è la differenza.
È leggera, è assemblata a mano da un artigiano in Italia (in Veneto, per la precisione) e le ruote sono particolarmente robuste.
Nella semplicità di una trasmissione a 7 velocità, abbiamo scelto di montare un pacco pignoni MegaDrive che consente di affrontare anche le salite più ripide.
L'attacco manubrio in alluminio regolabile nell'inclinazione vi consentirà di trovare la posizione più confortevole.
Bella, semplice ed efficiente è una bici adatta alla città, ma anche alle lunghe e rilassanti gite sulle ciclabili.

SPS diventa THOK Point

Dal 1° marzo puoi venire in negozio, ammirare e provare l’e-bike del momento: la THOK MIG.

Questo autentico gioiello del panorama MTB a pedalata assistita nasce da un’idea di Stefano Migliorini (che in molti ricorderanno tra i più forti campioni di BMX e DOWNHILL degli anni 90), con la collaborazione del designer Aldo Drudi e di Livio Suppo (sì, proprio il general manager di Honda HRC che ha vinto svariati mondiali MotoGp con Casey Stoner e Marc Marquez) … e se non vi basta sappiate che ha contribuito a svilupparla in prima persona anche il mitico Toni Bou, 22 (v-e-n-t-i-d-u-e) volte campione del mondo TRIAL!!!

 Già ad un primo sguardo la Thok Mig si differenzia dalle altre eMTB in commercio.

Salta all’occhio l’alloggio della batteria da 504 Wh inserita sotto al telaio e protetta da un’apposita copertura. L’idea è semplice ma efficace… il baricentro si abbassa e sul down tube rimane lo spazio per la borraccia.

Udine FreeBike 2017

Il 24 settembre 2017 avrà luogo la seconda edizione della cicloturistica non competitiva Udine Free Bike, adatta per ciclisti di tutte le età e per le famiglie. Il ritrovo è fissato per le ore 8.00 presso il parco di S. Osvaldo. Il percorso, della durata di circa 24 km, si sviluppa sulle strade dei comuni di Udine e Tavagnacco. Numerose le associazioni e gli enti coinvolti, in un’ottica di promozione dello sviluppo psicofisico tramite l'uso della bicicletta e di scoperta del territorio.

Presso il nostro punto vendita è possibile iscriversi e avere tutte le informazioni del caso.

Punti di iscrizione:

  • SPS di L. Felisatti, P.le Oberdan 2
  • Abbigliamento Margherita, via Cividale 368 (UD)
  • Gigi Bici, Piazza Rizzi 39 (UD)
  • Gazebo a Fruli Doc (angolo tra via Savorgnana e via Cavour)

http://www.udinefreebike.com/

Eh già… la nuova Spartan è proprio una bomba! Ma da Devinci direi che ce lo potevamo aspettare.

Troviamo ben 4 allestimenti: Spartan Carbon XT DI2, Spartan Carbon X01 Eagle, Spartan Carbon GX Eagle e Spartan Carbon NX. Ovviamente si può valutare l’ipotesi dell’acquisto del solo telaio.
Le novità riguardano principalmente il design del carro posteriore, che risulta essere più reattivo alla pedalata grazie anche al posizionamento verticale (e non più semi orizzontale) dell’ammortizzatore. Il telaio è in fibra di carbonio DMC-G; risulta più robusto e più leggero dei modelli precedenti.
La neo-nata Spartan offre la possibilità di montare una forcella con escursione 170 mm, è compatibile con corone anteriori fino a 36 denti, può montare un telescopico fino a 170 mm e coperture con un massimo di 2,6 di sezione.

Per le caratteristiche di ogni singola bike cliccate sul link http://www.devinci.com/bikes/category_51

Ospiti di primordine da SPS! È passato a trovarci in negozio Timo Pritzel, che si trova a Udine in questi giorni per la Bike Night Udine 2017.
Timo Pritzel è stato uno dei grandissimi del dirt e del freeride, infiammando le folle con i suoi numeri da paura.
Ci ha quasi colti di sopresa, ma è stato molto disponibile (e soprattutto paziente con il nostro inglese… shish…).
Ovviamente non ci siamo fatti mancare la foto di rito e un autografo sul banner dell’indimenticato Pistino!
Dirt rules!!!

timo pritzel e luca sps udinetimo pritzel sps udine

Per saperne di più sulla Bike Night Udine:
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-yoga-per-ciclisti-con-timo-pritzel-35929844131?utm-medium=discovery&utm-campaign=social&utm-content=attendeeshare&aff=escb&utm-source=cp&utm-term=eventcard)

Chi è Timo Pritzel
https://www.facebook.com/TimoPritzelOfficialFanpage/


Anche quest’anno ci si può scapicollare da uno dei monti più belli delle Valli del Natisone! La Matadown, arrivata ormai alla sesta edizione, quest’anno avrà luogo domenica 6 agosto.

La partenza è situata sul monte Matajur, a 1550 metri slm, e l’arrivo dopo 11 km mozzafiato sarà a Sorzento. In questi giorni si stanno approntando le ultime migliorie sul tracciato.

Se volete assaggiare un po' di Matadown, gustatevi questo video (di Pier Francesco Macchi)

https://www.youtube.com/watch?v=8vw6aKDWrG4

Come iscriversi? Clicca sul link orzento

http://www.vallimpiadi.it/index.php/matadown-2017/

Lungo la ciclovia Alpe Adria si trovano moltissimi spunti di interesse.
Il tratto friulano, in particolar modo, offre un incredibile susseguirsi di paesaggi e di situazioni architettoniche e culturali in continuo mutamento; passa dalle tipicità montane per poi attraversare colline e pianure e infine giungere al Mar Adriatico.

L’inizio è immerso tra gli abeti rossi e bianchi della foresta di Tarvisio; qui un passaggio sulle rive dei placidi (e gelidi) laghi di Fusine è d’obbligo. Poi la ciclabile, sfruttando il vecchio sedime ferroviario, si snoda attraverso le Alpi Giulie, le cui cime del Montasio sovrastano il percorso nella loro crudezza affascinante. Alcuni passaggi tolgono davvero il fiato!

Da non perdere, all’altezza di Chiusaforte una sosta all’ex-stazione ferroviaria, edificio tipico e recuperato come locale di ristoro.

logo distributore devinciSiamo lieti di annunciarvi che SPS - Soluzioni per Scavezzacollo è distributore di quello che attualmente è considerato il più prestigioso tra i costruttori canadesi: DEVINCI, uno tra i pochissimi produttori del settore che può ancora vantarsi di costruire i suoi telai in casa e non in Asia.
Nasce nel 1987 con il nome Da Vinci e inizia la sua attività in Quebec grazie a due giovani ingegneri del posto. Ma è nel 1990 che l’azienda diventa Devinci e si specializza nella costruzione di telai riconosciuta a livello mondiale.

La sua offerta spazia in tutto il modo bici ma spacca di brutto nelle mtb full: downhill, enduro, all mountain, trail!
Se la cosa vi piace sapete dove trovarci!

www.devinci.com

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Questo sito web utilizza esclusivamente cookie tecnici per migliorare la navigazione. Non vengono utilizzati Cookie di profilazione. Se continui a navigare oppure clicchi su OK accetti il loro utilizzo.
Leggi di più Ho capito